A- A+
Esteri
Ucraina, nuove minacce da Mosca. "Si avvicina l'armageddon nucleare"

L'ambasciatore russo su Occidente: "Un Armageddon per l’umanità". Gli attacchi ai civili continuano in Ucraina

“Stanno scatenando un armageddon nucleare verso l'umanità", così commenta l’ambasciatore Antonov, il comportamento dei Paesi occidentali a guida statunitense.

L'annuncio del Regno Unito sull’invio di proiettili all’uranio impoverito preoccupa Mosca, che risponde evocando il ricorso ai mezzi più temuti: “Abbiamo la superiorità nucleare, senza la quale ci avrebbero già fatto a pezzi» sentenzia Medvedev durante un’intervista. Prosegue assicurando che hanno già buoni droni e ottime munizioni da sbarramento, o “droni suicida”, il cui unico compito è quello di «cadere con precisione sull’obiettivo. Costruiremo 1500 carri armati quest’anno”.

Sul campo di battaglia infatti si continuano a mietere vittime. La notte del 22 marzo c’è stato un attacco missilistico con droni kamikaze iraniani nella regione del Donetsk che è costato la vita a due civili e A questo si sommano i nove morti dell’attacco russo su un liceo professionale nella regione di Kiev.

Infine le vittime di Zaporizhzhia; l’Aiea a riguardo lancia l’allarme paventando il rischio di una disconnessione della linea elettrica esterna collegata alla centrale.

Su questo, la Banca mondiale ha appena presentanto un rapporto in cui vengono stimati i costi della ricostruzione postebellica in 411 miliardi di euro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
armageddon nuclearebidenguerra russia ucrainamedvedevputin





in evidenza
Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

Affari va in rete

Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


in vetrina
Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


motori
Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.