A- A+
Esteri
La Russia è l'Ucraina hanno firmato oggi un piano d'azione per l'eliminazione degli ostacoli commerciali tra i due Paesi per il 2013 e il 2014. La firma è avvenuta in occasione della visita a Mosca del presidente Viktor Yanukovich, contestato in patria, che oggi ha incontrato il leader russo Vladimir Putin

LA GIORNATA - Giornata calda per la crisi ucraina: a Kiev l'opposizione continua le sue proteste per lo stop all'accordo di associazione all'Unione Europea proprio mentre il presidente ucraino Viktor Yanukovich e' a colloquio al Cremlino con il collega russo, Vladimir Putin. Yanukovich ha chiesto a Mosca un prestito di diversi miliardi di euro per alleviare la crisi economica e tacitare le proteste europeiste. Un anticipo di contante urgente, i media locali parlano di una cifra tra i 3,6 e gli 8,7 miliardi di euro, che saranno una sorta di ricompensa di Putin per la clamorosa 'inversione a U' sul patto con Bruxelles.

L'ex repubblica sovietica e' da giorni al centro di una furioso scontro dopo la decisione-choc del mese scorso da parte di Yanukovich di sospendere i preparativi per l'associazione all'Ue, primo passo verso l'adesione, per cercare legami piu' stretti con la Russia. All'inizio del colloquio, Putin ha detto che Mosca considera l'Ucraina uno dei "partner strategici" della Russia. Parole rilanciate dal suo ospite per il quale si tratta di "un incontro in qualche misura strategico": "Non ci dobbiamo fermare, ma dobbiamo continuare a sviluppare la nostra partnership strategica", ha sottolineato Yanukovich. l leader ucraino ha auspicato un accordo sulle forniture di gas tra Gazprom e la Naftogaz e "interventi urgenti" sul fronte degli scambi commerciali tra la Russia e il suo Paese, coinvolgendo "anche altri Paesi della Comunita' degli Stati indipendenti, in modo da far funzionare in pieno l'area di libero scambio".

Secondo i media, l'Ucrainapotrebbe ottenere subito da Mosca almeno 3,6 miliardi di euro. "La situazione in Ucraina e' tale che, senza la concessione del credito, non puo' conservare la stabilita' economica", ha avvertito il consulente del Cremlino, Andrei Belusov. Intanto, il capo della diplomazia europea, Catherine Ashton, non si da' per vinta: da un accordo fra Ucraina e Unione europea trarrebbero vantaggio tutti, anche la Russia, ha ripetuto oggi. "Non credo che i rapporti fra Unione europea e Russia stiano peggiorando - ha aggiunto - e la firma dell'accordo di associazione e di quello di libero scambio fra Ucraina e Ue non comprometterebbe la relazione di Kiev con Mosca".

Tags:
ucrainagasputin
in evidenza
Wanda Nara-Icardi di nuovo insieme... in un reality

"Ci sarà anche Maxi Lopez"

Wanda Nara-Icardi di nuovo insieme... in un reality


in vetrina
Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra

Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra


motori
Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.