A- A+
Esteri
Kiev: "Grande guerra con la Russia. Farà decine di migliaia di morti"


Una "grande guerra" con la Russia e' alle porte e potrebbe provocare "decine di migliaia" di morti. E' quanto scrive su Facebook il ministro della Difesa ucraino, Valeriy Geletey. "Una grande guerra e' arrivata alle nostre porte, una guerra come non la vediamo dal secondo conflitto mondiale", scrive Geletey, "purtroppo le perdite in un conflitto come questo non saranno misurate in centinaia, ma in migliaia e decine di migliaia".

Il riconoscimento di uno "status speciale" per le regioni orientali dell'Ucraina e la fine dell'offensiva dell'esercito di Kiev: queste alcune delle richieste dei separatisti filorussi, in un comunicato diffuso prima dell'avvio del "gruppo di contatto" tra rappresentanti dei ribelli e delle autorita' ucraine, con la mediazione di Mosca e dell'Osce.

Lo "status speciale" per le regioni di Donetsk e di Lugansk, secondo un portavoce dei separatisti, "prenderebbe in considerazione la necessita' di approfondire l'integrazione economica con la Russia e l'Unione doganale" eurasiatica. I ribelli chiedono inoltre il controllo della sicurezza del territorio, un'amnistia e l'aiuto per ricostruire le infrastrutture.

Tags:
ucrainaguerrarussia
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.