A- A+
Esteri
Ucraina/ Speroni (Lega): hanno ragione Yanukovic e la Russia di Putin


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


La Lega Nord si schiera al fianco del presidente ucraino Yanukovic e della Russia di Putin. "In Ucraina ci sono un governo e un Parlamento democraticamente eletti e quindi non so fino a che punto siano giustificate queste violenze di piazza. Non ci sono dubbi, hanno ragione la Russia e il presidente Yanukovic.  Non si cambiano i governi con moti di piazza ma con le elezioni", spiega ad Affaritaliani.it Francesco Speroni, capodelegazione del Carroccio al Parlamento europeo. Che poi aggiunge: "Immaginiamo che Renzi o Letta non piacciano e migliaia di italiani andassero a protestare davanti a Palazzo Chigi come stanno facendo a Kiev. Che cosa farebbe il premier italiano? Manderebbe la polizia come sta facendo il governo ucraino. Semplice". E le sanzioni minacciate dall'Ue? "L'Unione europea non dovrebbe intervenire nelle questioni interne di un paese sovrano".

Tags:
speronilegaucrainakiev
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Nuova Opel Astra Sports Tourer è “Auto Familiare del 2022”

Nuova Opel Astra Sports Tourer è “Auto Familiare del 2022”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.