A- A+
Esteri
Ucraina, nuovi scontri all'Est tra militari e filorussi

Nuovi scontri nell’est dell’Ucraina, tra milizie locali e soldati di Kiev. Secondo il sindaco separatista di Sloviansk, ci sarebbero 11 morti, mentre il ministero della Difesa parla soltanto di feriti.

I ribelli filo-russi dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk alzano i toni: “i soldati devono ritirarsi entro le otto di stasera altrimenti useremo la forza”. Martedì sette militari ucraini erano stati uccisi in un’imboscata di ribelli vicino Kramatorsk. Il ministero della Difesa ha diffuso un filmato che mostra l’operazione di soccorso dei feriti.

Tutto questo mentre i rappresentanti politici tentano di trovare una soluzione alla crisi che si è accentuata dopo i referendum in Crimea e nella regione del Donbass.
 A Kiev la tavola rotonda di mercoledì, senza i rappresentanti delle regioni separatiste, non ha avuto un esito significativo. Ne seguirà un’altra, sabato, a Donetsk.

L’obiettivo è garantire una transizione pacifica e dunque il corretto svolgimento delle elezioni presidenziali del 25 maggio. Ma la contrapposizione militare rende difficile l’organizzazione del voto in alcune regioni, ha ammesso il capo della commissione elettorale.

Tags:
ucraina
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.