A- A+
Esteri
Usa, 900000 milioni di dollari di ristori e sostegno della FED

La Federal Reserve statunitense (Fed) ha annunciato le sue previsioni economiche per i prossimi tre anni in una situazione segnata dall’inizio della vaccinazione contro il Coronavirus ma anche dall'aumento dei contagi, con una media giornaliera di 200.000 nuovi casi nel paese.

Nonostante le buone notizie dal fronte dei vaccini, la Fed guidata da Jerome Powell ha detto che ritiene ancora necessari stimoli monetari. Continuerà quindi con il suo programma di acquisto del debito fino a quando l'attività economica non si riprenderà in maniera forma sostanziale.

Gli acquisti, di almeno 120.000 milioni di dollari al mese, cercheranno di rilanciare ‘il flusso di credito a famiglie e imprese’.

Con le trattative al Congresso su un nuovo pacchetto di stimoli ancora in stallo, le conclusioni dell'ultimo incontro dell'anno della banca centrale statunitense non lasciano dubbi: l'economia ha ancora bisogno di sostegni.

Come previsto, la Fed ha lasciato invariati i tassi, che da marzo sono rimasti nel range dello 0-0,25%, i più bassi degli ultimi cinque anni.

Nell’anno in cui gli Stati Uniti hanno visto la pandemia porre fine al più grande ciclo espansivo della sua storia, la Fed, oltre a ridurre i tassi di interesse, ha incrementato l'acquisto di obbligazioni, lo strumento più diretto per influenzare l'economia. ‘Sia le famiglie che le imprese hanno bisogno di sostegno fiscale. A breve termine, l'aiuto di cui le persone hanno bisogno non sono solo bassi tassi di interesse, ma un vero sostegno. Ci sono innumerevoli piccole imprese in tutto il paese appese a un filo’, ha sottolineato Powell.

Powell ha sostenuto che questo periodo deve aiutare gli americani a sconfiggere il virus e la crisi economica, che si spera finisca tra la metà e la fine del prossimo anno. Il Presidente ha ricordato come ‘il tasso di miglioramento dell'economia sia moderato e che la strada da percorrere resti molto incerta’.

In ogni caso, il trend dipenderà dall'evoluzione del Coronavirus poiché ‘Le notizie sul vaccino sono molto positive ma l'aumento dei casi è particolarmente preoccupante’.

La Fed ha valutato che la contrazione dell'economia sarà quest'anno del 2,4% (nelle previsioni di settembre era al 3,7%) e ha previsto che il PIL crescerà del 4,2% nel 2021 e del 3,2% nel 2022.

La decisione della Fed ha pesato sulla situazione sanitaria negli Usa -questa settimana è stata superata la barriera dei 300mila morti-ma anche sulle prospettive di immunizzazione della popolazione.

Il Nasdaq ha battuto i record, Wall Street ha chiuso in crescita sia per le garanzie della Fed sia per l'imminente accordo al Congresso per un nuovo pacchetto di aiuti per valore di 900.000 milioni di dollari.

La creazione di posti di lavoro il mese scorso è stata la più bassa in sei mesi e il numero di persone che si sono iscritte alla disoccupazione è stato il più alto in quasi un trimestre nella prima settimana di dicembre. Più di 12 milioni di americani, senza lavoro o reddito, potrebbero rimanere senza aiuti quando scadranno i ristori del primo pacchetto di stimolo, da 2,2 trilioni di dollari ‘Non perderemo di vista i milioni di americani senza lavoro’, ha detto Powell.

Con l'epidemia fuori controllo negli Stati Uniti, le aziende affrontano la doppia sfida delle crescenti restrizioni che hanno portato migliaia di imprese fuori dal mercato. I bar e ristoranti di New York non possono servire all'interno da questa settimana, una notevole battuta d'arresto per gli affari prima dell'arrivo dell'inverno e una grave battuta d'arresto nella graduale normalizzazione che la città aveva intrapreso a settembre. Il sindaco, il democratico Bill de Blasio, ha avanzato che un nuovo arresto dell'economia non dovrebbe essere escluso se i contagi continuassero in questo modo.

Commenti
    Tags:
    fedcoronaviruswall streetristoricongresso
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Un bel cappio per il collo Ecco i primi aiuti dello stato

    Covid vissuto con ironia

    Un bel cappio per il collo
    Ecco i primi aiuti dello stato

    i più visti
    in vetrina
    Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."

    Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta le nuove edizioni limitate del pick-up Ranger

    Ford presenta le nuove edizioni limitate del pick-up Ranger


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.