A- A+
Esteri
Usa: catena Walmart alza a 21 anni limite eta' acquisto armi

La catena di supermercati americana Walmart alza da 18 a 21 anni il limite di eta' per l'acquisto di armi da fuoco nei suoi negozi, anticipando una proposta in discussione al Congresso e rispetto alla quale il presidente Donald Trump ha mostrato aperture, nonostante l'opposizione della Nra (National Rifle Association), la potente lobby americana delle armi. "Prendiamo seriamente il nostro impegno ad essere una serio rivenditore di armi ed andiamo oltre la legge federale stabilendo che i clienti, prima di acquistare armi, devono superare un 'background check'" e la vendita sara' vietata fino al successo della verifica, ha spiegato Walmart. Una simile mossa, ancora piu' stringente, e' stata annunciata dal rivenditore Usa Dick's Sporting Goods, che non vendera' piu' fucili d'assalto, come l'AR-15 usato dal killer nel liceo della Florida, a chi ha meno di 21 anni.

Tags:
armi walmartwalmart vendita armi
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


motori
BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.