A- A+
Esteri
Usa: decapitato busto di Colombo in parco a nord di New York

La cosiddetta 'guerra delle statue', che sta alimentando la tensione negli Usa per i monumenti rimossi dei generali confederati (suddisti e schiavisti) della Guerra di Secessione, continua a fare vittime innocenti. Da ultimo un busto in bronzo di Cristoforo Colombo e' stato decapitato in un parco a Yonkers, a nord di New York. E' solo l'ultimo episodio in ordine di tempo contro Colombo: una statua venne vandalizzata in Texas; la statua del genovese che nel 1492 scopri' l'America a Columbus Circle a Manhattan, rischia; un monumeto sempre a Colombo e' stato distruto a Baltimora. Oggi la stesa festa nazionale del Columbus Day (il secondo lunedi' di ottobre) a Los Angeles e' stata cancellata e sostituita dalla "Indigenous nd Native People Day', ossia la festa dei pellerossa o indiani d'America, politicamente scorretto scrivendo. Colombo e' stata infatti accusato di aver sterminato i nativi americani che trovo', peraltro a San Salvador (una delle odierne Bahamas) e non nei futuri Stati Uniti. Il senso del ridicolo ad alcuni americani deve fare difetto o gli e' stato rimosso da piccoli.

Tags:
new yorknew york statua colombo
in evidenza
Jo Squillo in burqa per le donne La protesta scade nel ridicolo

GF VIP 2021

Jo Squillo in burqa per le donne
La protesta scade nel ridicolo

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.