A- A+
Esteri
Usa, la Corte Suprema: "No licenziamenti su orientamento sessuale"

Usa, la Corte Suprema: "No licenziamenti su orientamento sessuale"

Con una decisione storica la Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito che nessuna persona puo' essere licenziata a causa della propria identita' di genere e orientamento sessuale. Con una votazione di 6 a 3, i giudici spiegano che "un datore di lavoro che licenzia un dipendente perche' gay o transgender viola il Titolo VII". Il riferimento è al principio contenuto nel Civil Rights Act del 1964 che vieta qualsiasi discriminazione sulla base del sesso, e che include identita' di genere e orientamento sessuale. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    usa corte supremadecisione cortestati uniti
    Loading...
    in evidenza
    Smart working, soft skills Ripensare il lavoro post-Covid

    Il rigoletto

    Smart working, soft skills
    Ripensare il lavoro post-Covid

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive

    Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.