A- A+
Esteri
Usa, Obama pensa di introdurre il voto obbligatorio

Barack Obama pensa di introdurre l'obbligo di voto per ridurre l'influenza delle lobby e dei grandi finanziatori sulle elezioni Usa. "Altri Paesi hanno il voto obbligatorio", ha ricordato il presidente americano parlando a Cleveland, "sarebbe davvero innovativo se tutti votassero, questo controbilancerebbe il potere dei soldi piu' di qualunque altra cosa". Negli Usa, tra l'altro, l'affluenza alle elezioni e' tra le piu' basse fra le democrazie occidentali: per il voto di Midterm del novembre scorso e' stata di appena il 37%.

"La gente che non vota tende a essere giovane, a basso reddito, per lo piu' immigrati o appartenenti a minoranze", ha osservato Obama, "c'e' un motivo se esiste gente che vuole tenerla lontano dai seggi". Sono 26 i Paesi i Paesi in cui l'astensionismo e' punito con multe o addirittura con il carcere, tra questi Australia e Belgio. In Italia l'obbligo di votare e' sancito come "dovere civico" dall'articolo 48 della Costituzione ma la sanzione per chi non vota senza fornire una giustificazione al sindaco e' stata abrogata nel 1993.

Tags:
obamavotoobbligatoriousaitaliaaustralia
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Volvo C40 Recharge ispira anche una collezione fashion

Volvo C40 Recharge ispira anche una collezione fashion


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.