A- A+
Esteri
Usa, Trump accusa Obama di maccartismo

Che i rapporti tra Trump e Obama non fossero idilliaci era noto dal tempo delle primarie repubblicane ma che anche dopo l’insediamento del tycoon statunitense continuassero con tale virulenza non era previsto.

L’ultima accusa di Trump ad Obama è che l’ex presidente Usa lo abbia spiato durante la competizione con Hillary Clinton. Trump cita precedenti illustri e cioè il Watergate che costrinse l’allora presidente repubblicano Richard Nixon alle dimissioni e parla di “maccartismo” istituzionale nei suoi confronti. Obama naturalmente nega tutto.

Gli analisti ritengono che questa sia una mossa di Trump per spostare il focus dai suoi rapporti con Putin e i russi.

Ma questa vicenda non è solo l’indizio di una situazione veramente problematica per gli Usa ma anche per il mondo.

In America si susseguono manifestazioni di piazza anti - Trump mostrando un Paese diviso.

Ma in questo clima così complesso cosa succederà agli alleati americani?

La Ue è in evidente crisi sotto il maglio degli attacchi populisti; l’U.K. è uscita altri Paesi minacciano di andarsene e gli Usa da fattore di stabilità internazionale sono divenuti il contrario.

Nel contempo i mercati volano…

Tags:
trump obama
in evidenza
Ary, la tigre della Bielorussia pronta a 'sbranare' Magda Linette

Australian Open bollente

Ary, la tigre della Bielorussia pronta a 'sbranare' Magda Linette


in vetrina
Barceló Hotel Group: rafforzato il management in Italia

Barceló Hotel Group: rafforzato il management in Italia


motori
Renault “elettrizza” il Salone Rétromobile 2023

Renault “elettrizza” il Salone Rétromobile 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.