A- A+
Esteri
Usa, "Trump scoreggione", "Biden vaga nei campi". Ecco la campagna elettorale
Trump - Biden 

Usa, il basso livello della campagna elettorale: sfida Biden-Trump a chi ne combina di più

Le elezioni presidenziali di novembre negli Stati Uniti si avvicinano ma la campagna elettorale mostra davvero un basso livello tra i due sfidanti. Mentre il mondo è con il fiato sospeso per la paura dello scoppio della terza guerra mondiale, Biden e Trump con i rispettivi entourage passano il tempo ad insultare gli avversari. Ora - riporta Il Corriere della Sera - picchiano duro anche i democratici: per James Singer, un portavoce di Biden, Trump è sempre più incapace di concentrarsi, "la sua mente degrada davanti ai nostri occhi". Mentre per il governatore dell’Illinois Trump è "un vecchio scoreggione che si spruzza in faccia un'abbronzatura arancione". Ma anche dall'altra parte le cose non vanno meglio. Il presidente in carica viene puntualmente deriso dai Repubblicani per le sue debolezze fisiche. "Biden è talmente andato che non sa più nemmeno dove si trova".

Leggi anche: Usa, avvertimento di Trump: "Carcere è punto di rottura per miei sostenitori"

Trump, in occasione della festa per il suo 78esimo compleanno, si è divertito a ridere dei Democratici, definiti "quei degenerati della sinistra radicale che stanno trasformando gli Stati Uniti in un Paese del Terzo mondo". Poi - prosegue Il Corriere - l’ennesimo siluro contro il presidente, accompagnato da un video del G7 di Borgo Egnazia accuratamente editato per far apparire Biden perso nel nulla su un prato mentre gli altri leader si congratulano con un paracadutista. In realtà Biden ne sta salutando un altro appena atterrato dietro di loro: tagliato fuori dall'immagine per dare la sensazione che il leader stia gesticolando verso il nulla.






in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.