A- A+
Esteri

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, non potra' essere incriminato negli Usa per aver diffuso notizie vincolate dal segreto di Stato. Lo rivelano fonti dell'amministrazione Usa al Washington Post secondo cui il dipartimento di Giustizia potrebbe decidere di non procedere nella sue accuse. Secondo le fonti infatti incriminare Assange sarebbe impossibile senza portare in tribunale grandi testate come New York Times, Guardian o lo stesso Washington Post. Il giornale precisa che comunque l'inchiesta e' ancora n corso e che nessuna decisione e' stata ancora presa. In ogni caso le possibilita' di portare avanti i giudici Assange sarebbero ridottissimi a meno che lui non sia stato coinvolto in attivita' criminali piuttosto che aver solo rivelato notizie top secret.

Tags:
assangeusawikileaks
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.