A- A+
Food
A Ferrara uno show per i vini di Gianmarco Tognazzi

Al primo piano di una prestigiosa location come Palazzo Spisani, in via Byron, più di cento metri quadri interamente dedicati all’azienda e ai suoi prodotti. Una location raffinata ed elegante in cui trovano spazio espositivo i celebri vini, Tapioco, Come Se Fosse e Antani, l’olio Brematurato e tutti gli altri prodotti gastronomici firmati La Tognazza Amata, un esempio di vera eccellenza italiana e alta selezione.

La Tognazza Amata, infatti, incarna una vera filosofia, un life style che guarda con occhio nuovo alla tradizione, alla genuinità, all’arte, al gusto e alla convivialità. E questo mondo trova spazio con i suoi prodotti e i suoi eventi culturali ed enogastronomici anche a Ferrara, grazie ad Andrea Tubi e Guido Mascellani che hanno sposato in pieno il mondo Tognazza, facendosi promotori sul loro territorio di questo nuovo e affascinante progetto.

Un luogo in cui l’eccellenza del vino e della gastronomia sarà protagonista di degustazioni, eventi dedicati a presentazioni di prodotti di qualità, cooking show e incontri con l’azienda. Momenti di cultura e di business per i buyer, la stampa e il grande pubblico.

“E’ un'altra tappa conquistata, oltre che un’altra città. Lo show room di Ferrara rappresenta la crescita di un’azienda di nicchia, che si sta confermando come un brand e un life style di successo. Ci piace giocare con la Supercazzola, ma siamo molto seri e appassionati quando si parla di qualità e vino. E noi vogliamo pensarli e farli in grande”.  Questo il pensiero di Gian Marco Tognazzi, oggi nella veste di imprenditore, con il suo socio Alessandro Capria, che da anni portano avanti La Tognazza Amata. Un’azienda moderna, che si fonda su una storia importante, su un’idea lungimirante di Ugo Tognazzi, amante della cucina e della campagna, che oggi risulta essere più che attuale e che, unita alle moderne tecnologie, ha dato vita a un vero e proprio brand nel panorama delle eccellenze italiane.

Entusiasta anche Andrea Tubi, partner della Tognazza Amata in questo progetto: “Abbiamo dato alla Tognazza e ai suoi prodotti il giusto merito. E’ un’azienda nuova, al passo con i tempi, che si differenzia nel panorama enogastronomico con la sua personalità forte e suggestiva. Abbiamo in programma numerosi progetti ed eventi e sono sicuro che i ferraresi apprezzeranno la novità”.

L’inaugurazione è prevista per giovedì 17 marzo dalle ore 17 alle 20, con degustazione dei vini e dei prodotti de La Tognazza Amata. A seguire dalle ore 20, si svolgerà una cena tributo per l’anniversario di nascita di Ugo Tognazzi presso il ristorante Lemòkò. Lo chef Guido Mascellani ha selezionato e reinterpretato alcune ricette del grande attore, tratte dal suo libro La  mia Cucina: un interessante menù a base di pesce, come vuole la casa, abbinate ai tre vini de La Tognazza Amata.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vino-tognazzi-ferrara
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.