A- A+
Food
La grappa italiana punta a crescere all'estero

Il mondo della grappa italiana fatica a conquistare i mercati internazionali e le principali realtà del settore sono condizionate dall’andamento del mercato interno. Un settore all’interno del quale operano oltre 140 distillerie, caratterizzato da piccoli numeri, con pochi gruppi rilevanti e tanti micro-distillatori che non comeptono sui mercati esteri.

Secondo la ricerca di Pambianco Strategie di Impresa sui bilanci delle aziende specializzate nella produzione del distillato italiano per antonomasia, pubblicata nell’ultimo numero di Pambianco Magazine, il giro d’affari 2015 delle prime venti realtà italiane (escluse quelle che appartengono a gruppi il cui fatturato prevalente è legato a prodotti extra-grappa come Bottega, Stock e Branca) è pari a 223 milioni di euro contro i 225 del 2014. Inoltre, una quota superiore al 25% dipende dai primi due player, Bonollo spa (linee Consenso e Luigi Bonollo, oltre a produzione di alcol e grappa da imbottigliamento) e Bonollo Umberto (marchio Of), entrambi con un giro d’affari di 33 milioni di euro, e soltanto le prime dieci aziende presentano fatturati oltre i dieci milioni.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
grappa italianagrappa crescita
in evidenza
Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

Il programma più seguito negli States

Usa, i Maneskin incantano ancora
Show al Saturday Night Live

i più visti
in vetrina
Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO

Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO


casa, immobiliare
motori
Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.