A- A+
Food
"La mia cucina altoatesina", il libro di Stefano Cavada, cuoco per passione

Un connubio tra la tradizione culinaria dell’Alto Adige con quella tradizionale italiana, una cucina che si fregia con venti stelle Michelin, il più alto numero di questo riconoscimento in Italia. Stefano Cavada, cuoco per passione, ha raccolto nel suo primo libro “La mia cucina altoatesina” edito da Athesia quarantacinque di queste ricette.  I suoi fan lo aspettavano da molto tempo e l’autore realizza un grande sogno con questa sua prima pubblicazione. Stefano è un giovane altoatesino che in cucina ama usare ingredienti tipici regionali per piatti tradizionali e moderni. In questo libro, ricco di ricette alla portata di tutti, si trova, oltre ad una preziosa guida all’acquisto di prodotti di qualità per la dispensa, anche la storia di Stefano in cui in prima persona racconta le sue passioni, i suoi viaggi e le sue esperienze in tv. Vi sono inoltre validi consigli e trucchi per eseguire al meglio i piatti e l’indicazione degli utensili necessari per realizzarli.

Il libro presenta le ricette, fotografate in uno stile moderno e accattivante, suddivise in sei categorie: colazione, brunch, tradizione, da condividere, lievitati e dolci tentazioni. Plumcake allo yogurt, bignè alla birra, formaggio e speck, spätzle di farro alla panna e prosciutto, focaccia alla zucca o Linzer Bites: queste sono soltanto alcune delle sue tante ricette con “quel qualcosa in più”. Stefano Cavada ha inoltre scelto di pubblicare in questo suo primo libro anche alcune nuove creazioni come i biscotti da lui battezzati “Sacherkekse”.

                                                                                                                                                                          Biografia                                                                                                                                                                                        Cresciuto a Caldaro, in Alto Adige, Stefano Cavada (28 anni , classe 1991) ha iniziato pochi anni fa a postare le sue originali ricette preparate con ingredienti tradizionali dell‘Alto Adige sul suo canale YouTube. Nel frattempo non solo ha raggiunto due milioni di visualizzazioni su youtube e conquistato più di 45mila follower su Instagram, bensì ha anche creato, a Brescia, “Essen”, la propria cucina studio, e ha condotto il programma di cucina “SelfieFood - una foto, una ricetta” (prima edizione nel 2018 sul canale televisivo La7d) e la trasmissione “Food (r)evolution” andata in onda nella primavera 2019 su Rai Alto Adige in collaborazione con la scuola alberghiera Cesare Ritz di Merano. Con la pubblicazione di questo suo primo libro Stefano aggiunge un nuovo ed importante tassello alla sua carriera di cuoco per passione.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bolzanocrauticucinacuoco
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.