A- A+
Food
Terra Madre Salone del Gusto - Gastronomia libera: diciamo no ad agromafie

Terra Madre Salone del Gusto

Gastronomia libera: diciamo no ad agromafie e contraffazione

Dal 22 al 26 settembre - il programma su www.slowfood.it

Continua il nostro viaggio tra i temi, gli eventi e i protagonisti principali della prossima edizione di Terra Madre Salone del Gusto, a Torino dal 22 al 26 settembre. Buona lettura!

Gastronomia libera: diciamo no ad agromafie e contraffazione! - «Moussa viene dal Burkina Faso e oggi vive nella piana di Gioia Tauro. Nel 2010 si salvò dai pestaggi della rivolta di Rosarno e grazie a Libera Terra ha trasformato la propria vita. Niente più arance campane, salari da fame, freddo, violenza, sfruttamento: ora coltiva i terreni confiscati alla mafia e produce paté di peperoncino, melanzane sott’olio e molti altri prodotti eccellenti». Parliamo di lui e di altre storie con Tiziana Di Masi, Don Luigi Ciotti e Gian Carlo Caselli nella Conferenza Sapori Fuori Legge - Cibo Agromafie, contraffazioni. L'acquisto consapevole come pratica di legalità quotidiana.

Le mille e una zucca - Le zucche mettono subito allegria: tonde, oblunghe, maculate, striate, a fiaschetta, minuscole, enormi, con i semi, senza semi, gialle, arancioni, verdi… Ne esistono di tutti i tipi! E ognuna ha un utilizzo diverso. Non lo sapevi? Allora vieni a visitare Cucurbita Sapiens: una zucca dai 1000 utilizzi, la mostra organizzata durante Terra Madre Salone del Gusto presso l’area di Slow Food Educazione del Borgo Medievale nel Valentino, in collaborazione con la Fabbrica dei suoni di Venasca, dove puoi esplorare tutti i modi in cui questo splendido ortaggio è stato usato nel corso dei secoli.

Vermut: l’aperitivo dei re che ha fatto l’Italia - «È incontestato che il vermouth se non ebbe i natali in Piemonte, ebbe in Torino i battesimi della rinomanza». Arnaldo Strucchi, Il vermouth di Torino, Casale Monferrato Tip. Cassone, 1907. La storia del vermut inizia a Torino nel 1786 grazie alla tenacia di Antonio Benedetto Carpano che si dilettò (e sollazzò parecchio) a sintetizzare quelle tecniche di aromatizzazione dei vini che da Ippocrate sono giunte fino alla sua bottega. Questa forse la versione più accreditata, ma per saperne di più non perdete i tre Laboratori del Gusto in programma.

Tags:
terra madre salone del gustoagromafiecontraffazione
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.