A- A+
Food
Trento Doc: le bollicine di montagna sbarcano a Milano

TRENTODOC IN CITTÁ MILANO:

DAL 22 AL 28 SETTEMBRE DEGUSTAZIONI, INCONTRI, APERITIVI, CENE,
PER SCOPRIRE LE BOLLICINE DI MONTAGNA.

Appuntamento lunedì 26 settembre al The Westin Palace per degustare 79 etichette di 28 case spumantistiche trentine

e dal 22 scopri gli incontri collaterali organizzati nei locali in città


Dal 22 al 28 settembre torna “Trentodoc in Città Milano”, kermesse itinerante volta a far conoscere sia al pubblico, sia agli operatori la qualità e raffinatezza del metodo classico trentino.

Durante le sei giornate di manifestazione, sarà possibile scoprire i Trentodoc delle case spumantistiche associate nei locali più rinomati e vivaci di Milano - luoghi di ritrovo dedicati al buon cibo e albuon vino -, attraverso un ricco programma di eventi. Da Brera a zona Tortona, dai Navigli alle 5 Vie fino al nuovo distretto Garibaldi/Isola, Milano si animerà con appuntamenti speciali, e sarà l’occasione giusta per tutti coloro che desiderano degustare un vino dalle caratteristiche uniche, un metodo classico fortemente legato al proprio territorio d’origine.

Inoltre, lunedì 26 settembre, dalle 15:30 alle 20:30, presso l’hotel The Westin Palace di Piazza della Repubblica (per iscrizioni: eventi@aismilano.it) si terrà l’evento collettivo, organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier Lombardia, durante il quale sarà possibile intraprendere un itinerario degustativo di ben 79 etichette alla presenza di 28 case spumantistiche. In programma, alle ore 17:30, un seminario di approfondimento (accesso limitato con prenotazione obbligatoria) dal titolo: “Lo stile della casa spumantistica e il territorio trentino: come comprendere una riserva Trentodoc”, condotto da Nicola Bonera, Miglior Sommelier d’Italia 2010.

Qui di seguito il programma con gli eventi collaterali:
Lunedì 26/9 dalle ore 19.30 alle ore 23
TRENTODOC MORUS DELLA CANTINA MORI COLLI ZUGNA INCONTRERÀ ESCO BISTRÒ MEDITERRANEO… UNA SERATA SPUMEGGIANTE
ESCO Bistrò Mediterraneo
Via Tortona, 2620144 Milano
Tel02 8358144
A cura di Cantina Mori Colli Zugna
Lunedì 26/9 tutto il giorno
TRENTODOC ZELL IN BRERA
18 Solferino
Via Solferino, 1820121 Milano
Tel 327 8840202
A cura di Cantina Sociale di Trento

Lunedì 26/9 dalle 16 alle 22
IL CLASSICO DEL TRENTODOC: CESARINI SFORZA
Ricerca Vini
Via Vincenzo Monti, 3320123 Milano
Tel 02 460471
A cura di Cesarini Sforza Spumanti    

Lunedì 26/9 dalle 20
LO CHEF CESARE BATTISTI INCONTRA REVÍ - CENA CON TRENTODOC IN ABBINAMENTO
Ristorante Ratanà
Via Gaetano de Castillia, 2820124 Milano
Tel 02 87128855
A cura di Revì

Martedì 27/9 alle 19
CUCINA TRENTINA E TRENTODOC BREZZA RIVA
La Taverna della Trisa
Via Francesco Ferrucci, 120145 Milano
Tel 02 341304 - 339 8887030
A cura di Agraria Riva del Garda

Martedì 27/9 dalle 18.30
L’APERITIVO È TRENTODOC LETRARI
Casa Mia Cocktail Bar
Viale Regina Giovanna, 2220129 Milano
Tel 02 29405148
A cura diLetrari

Martedì 27/9 dalle 18 alle 21
APERITIVO TRENTODOC OPERA A N’ OMBRA DE VIN
N’ Ombra de Vin
Via S. Marco, 220121 Milano
Tel 02 6599650
A cura di Opera Vitivinicola in Valdicembra

Martedì 27/9 dalle 18
TRENTODOC REVÌ METAL(DEGUSTAZIONE HARD ROCK)
Il Secco Bollicine Italiane
Via Angelo Fumagalli, 2(Alzaia Naviglio Grande)20143 Milano
Tel 02 48677328
A cura di Revì

Martedì 27/9 dalle 20
CENA TRENTINADA - CON TRENTODOC ALTINUM CANTINA ALDENO
Ristorante Anadima
Via Pavia, 1020136 Milano
Tel 02 8321981
e tutti i giorni aperitivo
A cura di Cantina Aldeno

Mercoledì 28/9 dalle 18
LIETI CALICI DI TRENTODOCALTEMASI BRUT MILLESIMATO 2011
Lieti Calici
Via Stendhal, 5720144 Milano
Tel 02 474086
A cura di Altemasi

Mercoledì 28/9 alle 19.30
TRENTODOC ROTARI E LA CUCINASTELLATA DI FELICE LO BASSO
Felix Lo Basso Restaurant
Piazza del Duomo, 2120121 Milano
Tel 02 45397654
A cura diRotari

Mercoledì 28/9 dalle 20
DEGUSTAZIONE TRENTODOCALTINUM BRUT E ALTINUMRISERVA EXTRA BRUTCANTINA ALDENO
Enoteca Il Cinghiale Rosso
Via Monte Grappa, 6/a20123 Milano
Tel 02 87386336 - 392 9323917
e tutti i giorni aperitivo
A cura di Cantina Aldeno

dal 22/9 al 28/9 a pranzo e a cena
DA NOI IN VIA FORCELLA CONLE BOLLICINE DI MONTAGNATRENTODOC FERRARI
Da Noi In (presso Hotel Magna Pars)
Via Forcella, 620144 Milano
Tel 02 8378111
A cura di Ferrari F.lli Lunelli

dal 22/9 al 28/9 alle 19.02
19:02 TRENTODOC FERRARI TIMEAPERITIVO ITALIANO
Pandenus – Bread, Love and More
Via Tadino, 1520124 Milano
Tel 02 29528016
A cura di Ferrari F.lli Lunelli

dal 22/9 al 28/9 alle 19.02
19:02 TRENTODOC FERRARI TIMEAPERITIVO ITALIANO
Pandenus – Bread, Love and More
Corso Concordia, 1120129 Milano
Tel 02 91760875
A cura di Ferrari F.lli Lunelli

dal 22/9 al 28/9 alle 19.02
19:02 TRENTODOC FERRARI TIMEAPERITIVO ITALIANO
Pandenus – Bread, Love and More
Largo La Foppa,520121 Milano
Tel 02 65560824
Locanda Pandenus 348 2547803
A cura di Ferrari F.lli Lunelli

 


dal 22/9 al 28/9 alle 19.02
19:02 TRENTODOC FERRARI TIMEAPERITIVO ITALIANO
Pandenus – Bread, Love and More
Via Melzi D’Eril, 320154 Milano
Tel 02 33611071
A cura di Ferrari F.lli Lunelli

PER LA MODALITÀ DI PARTECIPAZIONEAGLI EVENTI (A INGRESSO LIBERO,GRATUITI, A PAGAMENTO O SUPRENOTAZIONE) SI CONSIGLIA DICONTATTARE I LOCALI AI NUMERI INDICATI

www.trentodoc.com
Per maggiori informazioni:
Istituto TRENTODOC I press.istituto@trentodoc.com I tel: +39 333 2519073

Trentodoc, bollicine di montagna
La sua storia iniziò nei primi anni del ‘900 con GiulioFerrari, studente all’Imperial Regia Scuola Agraria di San Michele, che dopo numerosi viaggi-studio in Francia, di rientro a Trento e per primo, nel cuore della città, diede il via alla sua produzione di metodo classico: piccola, ma di elevata qualità.  Da allora molti lo seguirono, fino al riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata “Trento” nel 1993, come prima in Italia riservata a un metodo classico. Trentodoc oggi unisce 45 produttori, è una realtà in costante crescita e ogni casa spumantistica persegue la sua personale filosofia, conferendo a questo metodo classico sfumature diverse, adatte a ogni gusto, occasione e abbinamento. Con un unico comun denominatore: la qualità.
Le viti adatte a diventare Trentodoc, prevalentemente coltivate a pergola trentina, crescono ad altitudini comprese tra i 200 e gli 800 metri, con un clima caratterizzato da notevoli escursioni termiche fra giorno e notte; viti e uva che una volta diventate vino, gli conferiscono come tratti distintivi eleganza, freschezza e persistenza. Trentodoc può anche fregiarsi oggi di una “carta di identità” che certifica la sua origine e il suo legame con il territorio, frutto di una ricerca della Fondazione Mach di San Michele all’Adige, in collaborazione con il Ministero dell’Agricoltura e con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.
La qualità di Trentodoc “Bollicine di montagna” è affidata al disciplinare di produzione, che fissa rigidi canoni e controlli lungo tutta la filiera. Le uve dalle quali si ottiene sono Chardonnay, il cui vitigno è uno dei più coltivati in provincia (circa 26% della superficie vitata),Pinot nero, il Pinot bianco e Pinot meunier. La vendemmia è svolta manualmente e il “vino base” è affidato a una lenta maturazione in bottiglia, che varia da un minimo di 15 mesi a un minimo di 36 per la riserva ma arriva fino a 10 anni sui lieviti per i Trentodoc più raffinati ed evoluti.
Il marchio collettivo Trentodoc nasce nel giugno del 2007, al termine di un percorso che ha coinvolto rappresentati del mondo produttivo, delle istituzioni (in primis la Provincia Autonoma di Trento e Trentino Marketing) e la Camera di Commercio di Trento. Le due “O” contenute nel marchio, vogliono simboleggiare il gesto del “remuage”, tipico del metodo classico.
Ad occuparsi della promozione del marchio è l’Istituto Trento Doc, fondato nel 1984 che rappresenta oggi 45 case spumantistiche trentine.
Dal 2016 e per le prossime tre edizioni, Trentodoc sarà partner di AIS – Associazione Italiana Sommelier – nell’ambito del Concorso che assegna il titolo di Miglior Sommelier d’Italia e il premio Trentodoc. Il Concorso candida il vincitore alle finali mondiali del più preparato comunicatore del vino.

Tags:
trento docbollicine di montagnaferrari trento docvini spumanti trentino
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.