A- A+
Home
Forum Ambrosetti, Venturini, Enel X: auto elettrica, due nodi per la crescita

"Finalmente, oggi si parla con molta più convenzione delle necessità di decarbonizzare i trasporti". Lo dice Francesco Venturini, Amministratore Delegato di Enel X secondo il quale l'auto elettrica o a combustione alternativa ha sicuramente un futuro. "Servono però le infrastrutture", aggiunge. 

L'Amministratore Delegato di Enel X sostiene che alla fine del 2019 saranno molti di più i modelli di auto elettrica presenti sul mercato: "L'aumento dell'offerta consentirà ai consumatori di scegliere sempre più questo tipo di mobilità. Enel X sta investendo per questo nelle infrastrutture, creando nuove postazioni per ricaricare le auto elettriche. È un rischio industriale, ma siamo convinti che sul lungo periodo verà ripagato". 

Forum Ambrosetti Venturini Enel X video
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    forum ambrosettifrancesco venturinienel xauto elettrica
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il SUV coupé 100% elettrico arriva in Italia

    Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il SUV coupé 100% elettrico arriva in Italia


    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.