A- A+
Green
7000 km sulla bici solare con Edison

Il “sunrider” ha viaggiato per 54 giorni da Milano alla Turchia e ritorno con la bicicletta a pannelli solari realizzata dopo la tesi in Ingegneria
 
Il salernitano Antonio De Chiara, 27 anni, è tornato oggi a Milano, dopo aver partecipato assieme a 25 eco-ciclisti di 10 diverse nazionalità all’avventura sostenibile The Sun Trip: 7000 Km in sella alla bici solare per raggiungere da Milano, sede dell’Expo 2015, Antalya (Turchia), la città che ospiterà nel 2016 la prossima Esposizione Universale.
 
The Sun Trip ha preso avvio lo scorso 6 giugno, dopo una parata partita da Palazzo Edison
e proseguita attorno a Parco Sempione che ha richiamato molti curiosi. I partecipanti alla competizione sono 25, di 10 diverse nazionalità, in una fascia d’età compresa tra i 18 e i 75 anni. A rappresentare l’Italia, oltre ad Antonio De Chiara, c’è anche Adalberto Cravero, l’ex pasticcere decano del gruppo (è lui il 75enne), di Cavaglià in provincia di Biella.
 

 

De Chiara, partito dalla sede di Edison lo scorso 6 giugno, ha viaggiato per 54 giorni in sella alla bici solare progettata per la propria tesi di laurea in Ingegneria Elettrica. L’ha costruita in appena due mesi, apportando dei piccoli aggiustamenti nel corso dell’avventura. “Per me la vittoria è stata arrivare – ha detto al traguardo – Sono partito senza aver mai testato la mia bici. È la vittoria del mio lavoro”. Del viaggio dice di portare nel cuore tutte le persone che lo hanno accolto, offrendogli un riparo, oltre a cibo e acqua. “In Turchia mi sono meravigliato dell’incredibile ospitalità delle famiglie musulmane: mi hanno dato un letto e nonostante il ramadan mi portavano la colazione e il pranzo”. La passione per i motori elettrici è nata da bambino, quando realizzava i primi esemplari. Il suo sogno è la completa autosufficienza energetica. Per questo da 5 anni ha rinunciato all’auto e da allora va ovunque soltanto in sella a una delle sue tre biciclette elettriche.
 
Edison ha portato The Sun Trip per la prima volta in Italia in occasione di Edison Open 4EXPO, il calendario di eventi che l’azienda energetica dedica alla città e al Paese in occasione dell’Esposizione Universale.
La scelta della società energetica di promuovere l’avventura in sella a bici solari è stata dettata dalla sua vicinanza ai temi della mobilità sostenibile, del rispetto dell’ambiente e dell’innovazione.
 
L’iniziativa che è stata supportata anche dall’ Assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran di Milano, è un progetto internazionale unico nel suo genere che Edison, da sempre attenta all’innovazione, ha sostenuto perché in questo modo si incentivano comportamenti sostenibili nel rispetto dell’ambiente, sposandosi perfettamente con lo scopo e l’obiettivo di Milano EXPO2015.
 
 

 

Tags:
edison-bicicletta-solare-energia
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.