A- A+
Green
Auto, svolta immatricolazioni green: nel 2021 superano benzina e diesel
Lapresse

Dopo l'anno dell'emergenza Covid in Italia scatta la svolta ambientalista nei trasporti di imprese e famiglia. In particolare le immatricolazioni di auto ibride ed elettriche sorpassano benzina e diesel, ma anche gpl e metano, collocandosi ai primi posti della classifica delle vendite. Questo è il quadro che emerge dall'analisi dell’Unione europea delle cooperative (Uecoop) su dati Unrae sul primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L'indagine- condotta in occasione dell’appello alla Commissione Europea, al Parlamento europeo e ai governi dei Paesi membri Ue- è stata sottoscritta da 27 grandi aziende, tra cui Coca-Cola, Ikea, Sky, Uber, Volvo, e le italiane Enel X e Novamont insieme a sei associazioni di automotive, energia, sanità e finanza.

I dati mostrano che più di un'auto su tre (33,4%) venduta nel 2021 funziona con un motore ibrido o totalmente elettrico. Il balzo delle immatricolazioni, che ha sfiorato la cifra di 150mila, rivela l'analisi- è il risultato degli incentivi messi in campo dal Governo ma è anche il segnale di un cambiamento progressivo e sempre più profondo delle sensibilità di acquisto di famiglie e imprese che sulla scia della prossima rivoluzione green con il Recovery Plan puntano sempre di più alla sostenibilità ambientale e climatica.

Un balzo simile- secondo l'analisi- è la prima volta che accade. Il primo trimestre del 2021 ha visto così le auto benzina ferme al secondo posto con 149mila immatricolazioni e un calo del 4,8%, mentre le diesel superano di poco le 114mila unità (-5,1%). Staccatissime, seppur in crescita, sono invece quelle a Gpl (26.177 mezzi) e quelle a metano (10.510).

Il boom delle auto green è avvenuto – spiega Uecoop - nonostante il maggior costo rispetto ad altri tipi di motorizzazioni e nonostante la mancanza di un’estesa e capillare rete di colonnine di ricarica. Infine – conclude Uecoop – la scelta delle imprese di utilizzare veicoli meno inquinanti è incentivata anche dal fatto che sempre più spesso nei capitolati di appalto pubblici e privati vengono previsti punteggi aggiuntivi per chi utilizza nell'attività professionale mezzi a basso impatto di smog, mentre le limitazioni al traffico per le misure anti inquinamento delle città rendono sempre più difficile muoversi con mezzi a motorizzazione tradizionale.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    immatricolazioni auto greenimmatricolazioni auto green benzina dieselimmatricolazioni benzina diesel
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme dopo 17 anni!

    Ritorno di fiamma

    Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme dopo 17 anni!

    i più visti
    in vetrina
    Ibrahimovic (out per il ginocchio) presenta la nuova maglia del Milan (foto)

    Ibrahimovic (out per il ginocchio) presenta la nuova maglia del Milan (foto)


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel lancia il Rally Design Kit per la Corsa-e

    Opel lancia il Rally Design Kit per la Corsa-e


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.