A- A+
Green
Carbone/ Studio internazionale: da UniCredit, Intesa e Generali meno supporto

UniCredit e Generali stanno supportando meno l'industria del carbone e anche Intesa Sanpaolo ha fatto importanti progressi su questo fronte. A sottolinearlo è la ricerca pubblicata oggi da Urgewald, Re:Common e altre 27 Ong internazionali che sottolinea come a cinque anni dall'accordo di Parigi sul clima, il supporto della finanza globale al settore del carbone non e' affatto diminuito e, ad oggi, ammonti a più di mille miliardi di dollari.

La ricerca, aggiornata a gennaio 2021, esamina i flussi finanziari destinati alle 934 società del settore del carbone presenti sulla Global Coal Exit List e mostra dati parzialmente in controtendenza i dati sulla finanza italiana. L'esposizione al carbone dei principali attori quali UniCredit, Assicurazioni Generali e Intesa Sanpaolo inizia a diminuire, dopo aver toccato il suo apice nel 2019.

La posizione di avanguardia spetta a UniCredit che, di recente, ha deciso di adottare una politica che entro il 2028 dovrebbe progressivamente azzerare qualsiasi finanziamento a progetti e societa' coinvolte nel business del carbone. Generali prosegue nel suo disinvestimento dall'industria carbonifera, sulla scia degli impegni presi nel 2018, con una fuoriuscita "che procede tuttavia troppo a rilento, perchè gli investimenti nel settore ammontano ancora a più di 200 milioni di dollari, di cui il 10% in EZ e PGE, societa' che stanno ostacolando la transizione energetica rispettivamente in Repubblica Ceca e Polonia".

Sorprendentemente, tra il 2019 e il 2020 Intesa-Sanpaolo ha diminuito i prestiti al carbone di circa il 70%, nonostante una delle policy settoriali più deboli in Europa. "E' ora che Intesa sostenga questi passi con l'adozione di una policy sul carbone robusta come quella di Unicredit - commenta Re:Common - E' l'unica maniera per evitare che il sostegno al carbone torni a crescere in futuro, e anzi diminuisca costantemente fino ad azzerarsi entro il 2030".

Commenti
    Tags:
    carboneunicreditbanca intesaassicurazioni generali
    in evidenza
    Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

    Transizione green

    Energia e misurabilità ESG
    Svolta nel libro di Dal Fabbro

    i più visti
    in vetrina
    Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

    Caldo record e rincari
    Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


    casa, immobiliare
    motori
    Ford Bronco sbarca in Europa

    Ford Bronco sbarca in Europa


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.