A- A+
Green
E' allarme per l'Antartide. Si stacca un enorme iceberg

Un iceberg di dimensioni gigantesche - paragonabili a quelle dello stato americano del Delaware o dell’isola caraibica di Trnidad e Tobago - si sta staccando dall’Antartide. L’allarme arriva dagli scienziati del progetto Midas dell’Università di Swansea, in Galles, che stanno studiando il fenomeno. La spaccatura del ghiaccio era già stata evidenziata gli anni scorsi, ma a dicembre ha subito una brusca accelerata e ora ha una lunghezza di 80 chilometri. 

L’iceberg, spiegano gli esperti, “cambierà radicalmente il paesaggio della penisola antartica” e potrebbe preludere a una più ampia frattura della piattaforma di ghiaccio Larsen C, una delle tre che compongono la piattaforma glaciale situata nella zona nord occidentale del mare di Weddell che si estende lungo la costa orientale della penisola Antartica da capo Longing fino all’area meridionale dell’isola di Hearst, in Antartide.

iceberg ape
 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
iceberg
in evidenza
“Che pagliacci, politici al voto” Il Quirinale e l'ironia social

rete scatenata

“Che pagliacci, politici al voto”
Il Quirinale e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.