A- A+
Green
Energia, 2021: previsto un anno da record per le fonti rinnovabili

La pandemia ha frenato i consumi di energia, ostacolato gli investimenti, rallentato l’economia. Ma non per tutti. Le fonti rinnovabili nel 2020, rivela l’Agenzia internazionale dell’energia, hanno battuto la crisi da Covid-19 con una crescita record. Record che non sembra destinato a fermarsi nemmeno nel 2021. Secondo l’ultimo report di IHS Markit, i temi chiave della tecnologia pulita nel 2021 saranno infatti: il forte rimbalzo nelle installazioni di generazione rinnovabile, il continuo aumento della crescita dell’idrogeno verde e il focus sul riciclaggio. 

Energia, 2021 un anno da record per solare, eolico e idrogeno

Nella classifica dei trend 2021 in primo piano spicca l'energia solare, seguita dall'eolico (offshore e onshore) e dall'idrogeno. IHS Markit prevede una crescita globale del solare, con la Cina da apripista, rappresentante del 35% delle installazioni. Nonostante un aumento dei costi di produzione fino al 15% la domanda continuerà ad essere forte, fino a una possibile diminuzione dei prezzi già dalla seconda metà di questo anno. Edurne Zoco, direttore esecutivo, tecnologia per l'energia pulita presso IHS Markit, afferma che “assisteremo per la prima volta a una situazione in cui la domanda globale crescerà di oltre il 30% nonostante i prezzi elevati dei moduli nella prima metà dell'anno, il che non ha precedenti nel settore del solare fotovoltaico”.

La distribuzione dell’eolico offshore, dopo un 2020 da record, potrebbe superare nel 2021 i 10 GW, ovvero quasi il doppio rispetto allo scorso anno. A fare da traino sarà ancora la Cina continentale, ma scenderanno in campo anche Regno Unito, Francia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Stati Uniti, Giappone e Taiwan. Inoltre, IHS Markit prevede una "crescita esponenziale" nella pipeline del progetto per i progetti di elettrolisi dell'idrogeno. I costi per la produzione di idrogeno a basse e zero emissioni di carbonio – fa sapere IHS Markit– potrebbero diminuire del 40% fino al 2025, a causa del calo dei costi dell'elettricità proveniente dalla generazione rinnovabile e del calo dei prezzi previsto nella tecnologia dell'elettrolisi man mano che viene aumentata.

 

 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    energia 2021 anno record fonti rinnovabilienergia 2021 fonti rinnovabili anno record dati2021 dati energia rinnovabili fontienergia fonti rinnovabili dati energia pulita
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

    Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.