A- A+
Green
Google e la svolta sostenibile: percorsi green e voli a basse emissioni di CO2
Sundar Pichai, amministratore delegato di Google 

 

Google lancia nuove funzioni green: l'obiettivo è di consentire a tutti di fare "la scelta più giusta" 

"Come individui le scelte che facciamo possono avere un senso limitato ma, nel complesso, hanno un impatto concreto sul Pianeta". Così dichiara Sundar Pichai, amministratore delegato di Google e Alphabet, durante il lancio delle novità green del colosso del tech. L'obiettivo è di consentire a tutti di fare la scelta giusta, più ecosostenibili possibile. Tra le iniziative in campo i viaggi a basse emissioni di carbonio, hotel più ecologici e voli a basse impatto ambientale: il tutto entrerà in vigore prima negli Stati Uniti, e solo dal 2022 anche in Europa. 

Per quello che riguarda la ricerca di voli e di hotel, nel sito appariranno delle etichette per contraddistingure gli itinerari che consumano di meno e le strutture che usano energia rinnovabile. "Il cambiamento climatico non è più una minaccia remota: è sempre più presente a livello locale e personale", ha ricordato Pichai durante la presentazione online delle nuove  funzionalità. "In tutto il mondo, ha aggiunto Pichai, incendi, inondazioni e altri eventi climatici estremi continuano a influire sulla nostra salute, le nostre economie e il nostro futuro. Abbiamo bisogno di soluzioni urgenti ed efficaci per affrontare questa sfida incalzante".

Novità anche sul fronte divulgativo del cambiamento climatico. "Da ora in poi le persone quando cercano informazioni sui cambiamenti climatici, troveranno una pagina dei risultati con informazioni approfondite sull'argomento", spiega il ceo. "Saranno disponibili dati di organismi ufficiali e autentici, con pannelli informativi per aiutare gli utenti a impegnarsi più profondamente nel cambiamento climatico e nella sostenibilità, partendo dalla loro comunità".  

Google lancia nuove funzionalità di Maps che mirano ad incrementare l'ecosostenibilità durante gli spostamenti

Ma non solo voli, anche Maps proporrà per impostazione predefinita il percorso che comporta la quantità minore di emissioni di carbonio, quando l'ora di arrivo stimata è simile a quella dell'itinerario più veloce. Secondo le stime di Google, questa novità consentirà di evitare oltre 1 milione di tonnellate di emissioni di carbonio all'anno, equivalenti a rimuovere oltre 200 mila auto dalla strada.

Parlando di Maps e ambiente, è evidente che gran parte dello sforzo di miglioramento della piattaforma sia andato ai percorsi pedonali e ciclabili. Per questi ultimi, sarà più semplice trovare l'itinerario giusto per raggiungere i luoghi desiderati, anche tramite bici e scooter elettrici in sharing, la cui localizzazione viene ampliata per oltre 300 città al mondo.

"Stiamo cercando nuovi modi per rendere più efficienti i percorsi stradali nei centri urbani, spiegail ceo. "Uno di questi è la ricerca preventiva con l'uso dell'intelligenza artificiale per ottimizzare l'efficienza dei semafori. Abbiamo sperimentato l'AI in Israele, per prevedere le condizioni del traffico e fare in modo che i semafori si alternino nel momento migliore, ottenendo come risultato una riduzione del 10-20% del consumo di carburante e dei ritardi agli incroci. Porteremo la tecnologia, nel breve periodo, a Rio de Janeiro e in altre città".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    emissionigooglegreensostenibilità
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.