A- A+
Green
Rame, litio, cobalto e zinco: in Italia riparte la corsa alle materie prime
Litio

In Italia riparte la corsa alle materie prime: rame, litio, cobalto, zinco e piombo sono le più ricercate

Dal rame al litio, dal cobalto allo zinco fino al piombo: riparte in Italia la caccia alle materie prime. A causa dei crescenti cambiamenti internazionali e del consequenziale problema dell’importazione di alcuni materiali preziosi, molti settori, soprattutto quelli dell’automotive e della tecnologia, hanno cominciato a recuperare sul proprio territorio miniere in disuso dalle quali poter estrarre le materie ricercate. Così aumenta il numero di richieste di concessioni per valutare eventuali riattivazioni di miniere. Al momento le ricerche si sono focalizzate prevalentemente in Emilia Romagna, Lombardia e Sardegna.

Il rame in Emilia Romagna

A Corchia, in Emilia Romagna, l'azienda australiana di esplorazione di sviluppo minerario Altamin ha richiesto e ottenuto il permesso per l’attivazione di un programma esplorativo che comprende la valutazione dei dati storici, la mappatura geologica, il campionamento e la geofisica. Nella comunicazione ufficiale dell’impresa si legge che viene concesso "il diritto di esplorare rame, cobalto e metalli associati”. La licenza di Altamin ha una durata fino al 2026 e potrà essere rinnovata.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cobaltolitiomaterie primeramezinco





in evidenza
Isola di Vulcano, Leotta e Karius sposi. Da Ferragni a Canalis: sfilata di vip

Guarda la gallery

Isola di Vulcano, Leotta e Karius sposi. Da Ferragni a Canalis: sfilata di vip


in vetrina
Estate 2024, Fs rafforza i treni turistici: sulla linea tre nuove destinazioni

Estate 2024, Fs rafforza i treni turistici: sulla linea tre nuove destinazioni


motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.