A- A+
Green
Riciclo carta e cartone: Italia avanti di 10 anni sugli obbiettivi UE
fonte Pixabay

Nel 2020 in Italia, il tasso di riciclo degli imballaggi in carta e cartone ha superato l’87%, anticipando e superando di 10 anni gli obiettivi dell’Unione Europea fissati all’85% entro il 2030. Un traguardo, questo, frutto dell’impegno e del lavoro di Comieco e dell’intera filiera cartaria, che attesta come il Belpaese sia un modello di eccellenza in Europa per il riciclo di carta e cartone.

É quanto emerge dal Piano Specifico di Prevenzione approvato dall’Assemblea Ordinaria e Straordinaria dei Consorziati di Comieco, il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, svolta oggi, che ha approvato anche il Bilancio consortile 2020 e ha nominato i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione, che saranno in carica per il prossimo triennio.

Il nuovo CDA, ringraziando per l’attività svolta il Presidente uscente Amelio Cecchini e il Vice Presidente uscente Michele Bianchi, ha eletto come presidente Alberto Marchi.

Commenti
    Tags:
    ricicloriciclo carta e cartoneunione europeadecreto rifiuti
    in evidenza
    Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

    Lo scherzo e l'imprevisto

    Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

    
    in vetrina
    Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

    Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


    motori
    Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

    Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.