A- A+
Green
Testa all'insù per il bacio di Venere e Giove. Sarà visibile a occhio nudo

Dall'1 marzo si potrà ammirare il bacio tra Venere e Giove, uno spettacolo da non perdere e visibile a occhio nudo

Il mese di marzo inizia con il bacio di Venere e Giove, una particolare congiunzione astrale tra i due pianeti più luminosi del Sistema Solare, visibile a occhio nudo. I due pianeti si troveranno alla minima distanza angolare il 2 marzo, ma si potrà assistere allo spettacolo sia la sera precedente che quella successiva. 

Dato il meteo ballerino di questa settimana, l'evento sarà trasmesso anche in streaming dal Virtual Telescope ma gli esperti consigliano, nei luoghi dove il cielo è sereno, di assistervi dal vivo.

Come spiega l’UAI (l'Unione Astrofili Italiani), Venere e Giove si troveranno alla minima distanza angolare, pari a 32' di giorno al mattino del 2 marzo. Si potrà quindi osservare l’incontro ravvicinato tra i due pianeti la sera precedente e quella successiva, quindi l'1 e il 2 marzo alle 19.00 circa.

In particolare la prima sera Venere sarà ancora appena più bassa di Giove sull’orizzonte occidentale, mentre la successiva il "sorpasso" sarà già compiuto e le posizioni si invertiranno, con Venere al di sopra del Gigante Gassoso. I due pianeti si troveranno nella costellazione dei Pesci.

bacio Venere Giove
 

La congiunzione astrale tra Venere e Giove

A partire da questa sera, al tramonto, Venere sarà protagonista del cosiddetto "sorpasso" sul pianeta re, il più grande dell’intero Sistema Solare, Giove.

Il "bacio" sarà visibile a occhio nudo ed è stato classificato come uno degli eventi astronomici più spettacolari e interessanti del 2023. In astronomia, una congiunzione come questa si verifica quando due o più corpi celesti sembrano avvicinarsi l’uno all’altro nell’immagine vista dalla Terra.

Questo avvicinamento può avvenire tanto tra pianeti, quanto tra pianeti e stelle, o tra stelle e tra stelle e galassie. Questo allineamento, ovviamente, non significa necessariamente che i corpi celesti siano fisicamente vicini l’uno all’altro, ma solo che la nostra percezione dalla Terra ce li fa apparire tali.

Il bacio di Venere e Giove, come osservarlo a occhio nudo

Gli esperti astrofili hanno detto: "L'evento sarà possibile osservarlo anche a occhio nudo anche poco prima del tramonto del sole, perché le luci brilleranno più del solito. Si chiama proprio bacio perché, visivamente parlando, i due pianeti saranno vicinissimi e stretti tra di loro.

È una congiunzione che avviene in base al movimento dei pianeti. Sarà possibile utilizzare anche un semplice binocolo o un telescopio amatoriale per godere ancora di più di questo spettacolo.

Per riconoscerli basterà ricordare che la luce più luminosa è sempre quella di Venere e sarà sotto la luce di Giove. Nella giornata del 2 marzo la situazione si capovolgerà: Venere starà sotto e Giove starà sopra. Saranno le prime luci che vedremo quando il sole tramonterà".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
astronomiail bacio di venere e giove





in evidenza
Prime lancia lo spin-off di Lol "Angioni futuro della comicità"

L'intervista ai tre giudici

Prime lancia lo spin-off di Lol
"Angioni futuro della comicità"


in vetrina
Gioseppo Woman lancia la nuova adv: lo spot con la bellissima Elsa Pataky

Gioseppo Woman lancia la nuova adv: lo spot con la bellissima Elsa Pataky


motori
Pirelli svela il pneumatico All Season SF3, ideale per tutte le stagioni

Pirelli svela il pneumatico All Season SF3, ideale per tutte le stagioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.