A- A+
Green
Triumph, campagna green: al via il progetto di ritiro dei reggiseni usati

Together We Recycle. Con questo progetto Triumph mira a stimolare l'impegno verso il pianeta attraverso scelte d’acquisto intelligenti e più sostenibili. L’iniziativa sarà attiva tra agosto e ottobre 2019 in oltre 4.000 punti vendita in tutta Europa; in Italia verrà implementata dal 1 settembre al 31 ottobre nei negozi monomarca Triumph diretti, franchising e outlet oltre che in più di 1.000 rivenditori multimarca. Il progetto nasce dalla partnership tra Triumph e Texaid - una delle principali organizzazioni in Europa leader nella raccolta, smistamento e riciclo dei tessuti usati - e prevede la possibilità di portare, presso uno dei punti vendita aderenti, capi d’abbigliamento di qualsiasi brand, con l’obiettivo di raccoglierli e dare loro nuova vita, sostenendo così la transizione verso un'industria tessile più circolare. 

Commenti
    Tags:
    triumphtriumph ritiro reggiseni usati
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

    Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.