A- A+
Lavoro
Autonoma organizzazione ai fini IRAP
logo fondazione studi
 

Un altro passo in avanti verso la digitalizzazione della giustizia. Con nota del 12 maggio 2016 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha comunicato la pubblicazione della circolare n.2/DF dell'11 maggio 2016 contenente le linee guida, emanate dal Direttore Generale delle finanze, sull’attuazione del processo tributario telematico. Si tratta di indicazioni utili a conoscere le modalità di accesso e utilizzo del Sistema Informativo della Giustizia Tributaria (SIGIT).

Le disposizioni si applicano nelle Commissioni tributarie dell'Umbria e della Toscana che, a partire dal 1° dicembre 2015, dopo la registrazione al Sistema Informativo, possono utilizzare la posta elettronica certificata per notificare ricorsi e appelli ed effettuare il successivo deposito in via telematica utilizzando l’apposito applicativo per il processo tributario telematico (PTT). Una volta depositato l'atto ed i relativi allegati per via telematica, si riceve online il numero di iscrizione a ruolo della controversia. Gli atti depositati dalle parti e quelli redatti d’ufficio formano, così, il fascicolo processuale informatico, liberamente consultabile dalle parti costituite telematicamente e dai giudici investiti della controversia.

Nelle linee guida il Ministero precisa che l’informatizzazione, al momento, riguarda le seguenti fasi del processo tributario:

- registrazione e accesso al PTT;

- notificazioni e costituzione in giudizio;

- deposito degli atti e documenti informatici successivi alla costituzione in giudizio;

- formazione e consultazione del fascicolo processuale informatico.

Le parti processuali, cittadini e professionisti, per poter utilizzare le funzionalità del deposito telematico, devono registrarsi al PTT per ottenere le credenziali di accesso (UserID e Password) per poter consultare il fascicolo processuale informatico mediante il servizio del c.d. “Telecontenzioso”. E' necessario, quindi, accedere al portale della giustizia tributaria www.giustiziatributaria.gov.it, selezionare l’apposita voce “processo tributario telematico”, seguire l'indicazione "registrazione al PTT" e accedere al servizio di registrazione.  

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

Savelletri, Torre Canne e...

Vacanza da sogno per i Ferragnez
In Puglia tra masserie di lusso

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.