A- A+
Lavoro
Autonomi: istruzioni contabili Inps per indennità di paternità
logo fondazione studi
 

L'Inps con la circolare n.128 dell' 11 luglio 2016 fornisce istruzioni operative in merito al decreto legislativo n. 80/2015 che introduce, in favore dei lavoratori autonomi, una indennità di paternità prevedendo anche maggiori periodi di tutela in caso di adozione o affidamento.
Nella prima parte della comunicazione l'Istituto precisa quale lavoratore autonomo può fruire dell'indennità di paternità in caso di madre lavoratrice dipendente o autonoma; requisiti, misura e decorrenza del beneficio; modalità di presentazione della domanda.

Nella seconda parte della circolare ci si sofferma sul diritto delle lavoratrici autonome, madri adottive o affidatarie, all’indennità di maternità per gli stessi periodi previsti per le lavoratrici dipendenti, specificando che l'indennità spetta per un periodo di 5 mesi, a prescindere dall’età del minore all’atto dell’adozione o dell’affidamento, secondo le modalità già previste per le lavoratrici dipendenti.  
L'Istituto, inoltre, riepiloga tutta la documentazione da presentare nelle situazioni che danno diritto all'indennità di paternità, fornisce istruzioni contabili anche in relazione al regime fiscale da applicare ed indicazioni sulle modalità di pagamento.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO


casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.