A- A+
Lavoro
“Flixbus 4 young”, nuova opportunità per 220 neet
logo fondazione studi
 

Sottoscritto e presentato a Roma il 25 maggio 2016, presso la Camera dei Deputati,  il nuovo accordo di collaborazione tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la società FlixBus Italia, giovane operatore della mobilità che ha realizzato un connubio tra start-up tecnologica, piattaforma e-commerce e sistema di trasporti.

“FlixBus 4 Young”, questo il nome dell'iniziativa,  ha l'obiettivo primario di migliorare l'occupabilità dei Neet, oltre a dare l'opportunità ai giovani iscritti al programma nazionale Garanzia Giovani di candidarsi alle nuove posizioni aperte nell'azienda o tra i suoi partner operativi.  FlixBus - si legge in una nota stampa sul sito del Ministero -  si è impegnata direttamente e indirettamente,  attraverso il coinvolgimento delle imprese a lei collegate, ad assumere 220 giovani Neet, favorendo l'inserimento lavorativo di figure con competenze specialistiche, beneficiando delle agevolazioni previste dal programma. Per questi ragazzi, è previsto un percorso di tirocinio formativo della durata di tre/sei mesi finalizzato all'assunzione con contratto di apprendistato professionalizzante o a tempo indeterminato.

"L'accordo con Flixbus si inserisce nel percorso di miglioramento del programma Garanzia Giovani, con l'obiettivo di ampliare progressivamente le opportunità per i giovani iscritti", ha commentato il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, e "dimostra come il digitale possa rappresentare un'occasione di crescita anche per la piccola e media impresa italiana, con ricadute positive in termini di nuova occupazione".

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.