A- A+
Lavoro
Istat: a Gennaio più occupati a tempo indeterminato
logo fondazione studi
 

Nel primo mese del 2016 la stima degli occupati cresce dello 0,3% (pari a +70 mila persone occupate), tornando al livello di agosto. La crescita è determinata dai dipendenti permanenti (+99 mila unità) mentre calano i dipendenti a termine (-28 mila) e gli indipendenti restano sostanzialmente stabili. L'aumento di occupati riguarda uomini e donne. Il tasso di occupazione, pari al 56,8%, cresce di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente. E' la fotografia scattata dall'Istat sull'occupazione, sui dati di gennaio 2016, diffusi sul sito dell'Istituto il 1 marzo 2016. Pressochè invariato, dal mese di agosto, il tasso di disoccupazione nel mese di gennaio (11,5%). Per quanto riguarda la stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni, invece, diminuisce dello 0,4% (-63 mila). Il calo è determinato dalla componente femminile e riguarda soprattutto le persone tra i 50 e i 64 anni. Il tasso di inattività scende, quindi, al 35,7%.

A gennaio, però, sale la disoccupazione giovanile, arrivata al 39,3%, in crescita dello 0,7% rispetto a dicembre 2015. "Ringrazio tutte le aziende e gli imprenditori che hanno avuto fiducia in se stessi e nel futuro e si sono assunti la responsabilità di promuovere nuovo lavoro". E' il commento del Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti a seguito dei dati diffusi dall'Istat. "Le riforme sono essenziali ed il Governo le ha fatte, ma senza l'impegno responsabile di tutta la comunità nazionale i risultati sarebbero meno significativi", ha concluso.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Il Centro Logistico di Mercedes Italia festeggia i suoi primi 40 anni

Il Centro Logistico di Mercedes Italia festeggia i suoi primi 40 anni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.