A- A+
Lavoro
Padoan: taglio dell'Ires nel 2017 per alleggerire le imprese
Tra i ministri, il titolare del Tesoro, Pier Carlo Padoan, è il più ricco con un retribuzione annua di 216mila euro, ai quali vanno aggiunti poco più di 53mila euro dichiarati
logo fondazione studi
 

Tra gli obiettivi del governo l'eliminazione delle clausole di salvaguardia per il 2017 per impedire l'aumento dell'Iva e la riduzione dell'Ires, a regime per 4 miliardi di euro, per alleggerire il carico fiscale che grava sulle imprese. Ad annunciarlo è il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, durante l'Assemblea del 14 luglio organizzata da Confcommercio.   
Alle richieste dei commercianti che invitano a ridurre la pressione fiscale fino al 40% entro il 2019, il Ministro ha risposto che, dal 2014, la pressione fiscale ha avviato la discesa, arrivando dal 43,2% al 42,9% nel 2015, e scenderà ancora nel 2016 con il taglio di Imu e Tasi. "Il governo - ha assicurato Padoan secondo quanto si legge sul Sole24Ore - è deciso a continuare in questa direzione". Il clima economico, però, è peggiorato negli ultimi mesi, per di più con l'avvento della Brexit. Per questo la sola strada possibile per il Ministro è quella che insegue il cambiamento e le riforme: "Fermare le riforme oggi - ha precisato - significa tornare indietro, aumentare l'incertezza e la sfiducia, peggiorare le prospettive future con chiari effetti negativi sulla ripresa dell'economia". "Il governo - ha continuato - è impegnato a migliorare le condizioni di vita dei cittadini e a creare occupazione, perchè l'occupazione è il primo strumento di contrasto delle diseguaglianze". L'impegno profuso finora sull'occupazione, ha insistito, "non ha precedenti negli ultimi 20 anni".

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


casa, immobiliare
motori
Ford Bronco sbarca in Europa

Ford Bronco sbarca in Europa


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.