A- A+
Lavoro
Riforma Irap: risparmio di 3,5 mld per imprese nel 2016
logo fondazione studi
 

Per il 2016 si stima che la riforma dell'Irap comporterà una riduzione delle imposte per circa il 40% delle imprese, mentre l'agevolazione sui nuovi investimenti interesserà circa il 25% dei contribuenti Ires. Per entrambe le misure, la percentuale dei beneficiari cresce con la dimensione dell'impresa ed è più elevata nell’industria, in particolare nei settori a maggiore intensità tecnologica. È quanto emerge dallo studio Istat “Gli effetti dei provvedimenti fiscali sulle imprese” che ha analizzato i principali provvedimenti relativi alla tassazione dei redditi delle società di capitali in vigore nel biennio 2015-2016.

La simulazione stima una riduzione complessiva per il 2016 dell' 11% delle imposte societarie, Ires e Irap, per un importo pari a 3,5 miliardi di euro. Dall'eliminazione della componente lavoro dall' Irap si avvantaggerà circa il 40% delle società di capitali, ossia quasi 324mila nel 2015 e oltre 319mila nel 2016. In termini distributivi - spiega l'Istituto nazionale di statistica - il taglio del costo del lavoro dell'Irap "avvantaggia le imprese al crescere del numero degli occupati" e della percentuale di dipendenti a tempo indeterminato.

L' impatto più significativo degli sconti interesserà le imprese tra 20 e 500 dipendenti, quelle del Nord e le multinazionali. L'alleggerimento sull' imposta regionale, però, comporterà una minore deduzione dell' Irap sul costo del lavoro dall'Ires, con l' effetto che il prelievo derivante dall'imposta sui redditi societari dovrebbe salire del 3,9% nel 2016. Aumento - spiega l'Istat - che sarà solo parzialmente compensato dalle altre agevolazioni e dai risparmi d'imposta derivanti dai maxi-ammortamenti e dal potenziamento dell' Ace. Nel 2016, l'effetto attribuibile alla misura dell'ACE si traduce per le imprese beneficiarie in una riduzione dell'aliquota effettiva di oltre tre punti percentuali, raggiungendo il 26%, valore inferiore a quello stimato per i non beneficiari (27,4%).

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano


casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.