A- A+
Lavoro
Selfiemployment: al via dal 1° marzo
logo fondazione studi
 

Dalle ore 12.00 del 1° marzo potranno essere presentate le domande per accedere ai finanziamenti di Selfiemployment, il fondo rotativo attivato nell'ambito di Garanzia Giovani per favorire autoimpiego e autoimprenditorialità. L'avviso è stato pubblicato il 22 febbraio 2016 sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nella sezione "Pubblicità Legale".

Nel documento, scaricabile dal portale, sono contenute le finalità dell'avviso, i destinatari, le iniziative e i requisiti ammissibili, le attività finanziabili e le modalità di presentazione della domanda e del piano d'impresa. L'iniziativa può contare su un importo complessivo di 114,6 milioni di euro a vantaggio di nuove piccole iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo promosse da giovani Neet, persone che non lavorano e non studiano, con programmi di spesa inclusi tra 5mila e 50mila euro, attraverso la concessione di finanziamenti agevolati senza interessi. I nuovi imprenditori potranno contare su questi finanziamenti per la durata di sette anni, senza alcuna forma di garanzia reale e/o di firma a copertura del programma di spesa.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.