A- A+
Lavoro
Voucher baby sitting solo telematico
logo fondazione studi
 

Nel 2016 i voucher corrisposti alle madri lavoratrici per l’acquisto di servizi di baby sitting, ovvero per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l'infanzia o dei servizi privati accreditati, saranno erogati esclusivamente in modalità telematica.  A ricordarlo è l'Inps con la circolare n.75 del 6 maggio 2016, in cui illustra le modalità per richiedere il bonus o restituirlo in caso di mancato uso.
Per dare il via alla procedura telematica per richiedere il voucher, è necessario che la mamma lavoratrice sia munita di PIN o, in alternativa, che su autentichi tramite CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Successivamente si accede alla procedura per l’assegnazione del bonus tramite la voce di menu “Committente/datori di lavoro (accesso con PIN)”, presente nel menù delle funzionalità del Lavoro accessorio, e si sceglie di agire come committente/persona fisica. 

Tramite la voce “Appropriazione Bonus” la madre entra in possesso del bonus, che, in modalità telematica, andrà a far parte dell’importo disponibile utilizzabile per il pagamento delle prestazioni rese dalla persona che si prende cura del bambino.
L'Inps ricorda che per accedere alla funzionalità e confermare l’appropriazione la madre deve inserire i seguenti dati obbligatori:

- codice fiscale della madre;
- codice fiscale del bambino;
- numero di domanda;
- anno di riferimento.
 
La mamma deve appropriarsi del bonus entro 120 giorni dalla ricevuta di accoglimento della domanda tramite i canali telematici. Entro 24 mesi dall’appropriazione del bonus, la mamma è tenuta a restituire le mensilità di cui non ha usufruito tramite l’apposita funzionalità denominata "Restituzione bonus".

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Peugeot: il 2023 segna la piena elettrificazione della casa del Leone

Peugeot: il 2023 segna la piena elettrificazione della casa del Leone

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.