A- A+
Malattie rare
Malattie rare: A.I.NET premia Ilaria Ciancaleoni Bartoli, direttrice di O.Ma.R

Alla fondatrice della testata giornalistica O.Ma.R. – Osservatorio Malattie Rare è stato assegnato il “Premio per le donne ... dalle donne” da parte di A.I.NET – Associazione Italiana Tumori Neuroendocrini “Vivere la Speranza – amici di Emanuele Cicio”

Per la sezione “Migliore Idea”, Ilaria Ciancaleoni Bartoli è stata premiata per una "scelta professionale che ha portato a una divulgazione scientificamente mirata delle tematiche inerenti alle malattie rare tra cui i tumori neuroendocrini - NET e le Neoplasie endocrine multiple - MEN di cui l’Associazione Italiana Tumori Neuroendocrini - A.I.NET si occupa da circa un ventennio”.

Sabato 12 ottobre alle 18.30 al Complesso Museale di San Francesco a Montefalco in Umbria, si terrà la cerimonia di premiazione della IV edizione del Premio.

 

Commenti
    Tags:
    malattie rare; a.i.net; ilaria ciancaleoni bartoli; o.ma.r
    in evidenza
    Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno

    Fuga alle Maldive

    Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno

    
    in vetrina
    Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

    Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


    motori
    Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

    Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.