A- A+
Marketing
Al Gruppo Server Italia la certificazione HR del Top Employers Institute 2019

Formazione continua, sviluppo della leadership, welfare aziendale. Sono i tre aspetti che hanno consentito al Gruppo Servier di confermarsi come una delle realtà italiane più attente allo sviluppo e alla crescita delle proprie risorse umane. Grazie all’impegno quotidiano in questa direzione, il Gruppo farmaceutico ottiene per il secondo anno consecutivo la prestigiosa certificazione del Top Employers Institute, l'ente certificatore globale delle eccellenze HR.

In particolare, il “Progetto di Sviluppo Professionale” ha riscosso grande interesse da parte dell’ente certificatore. Da alcuni anni, infatti, Servier è impegnata in Italia nella selezione delle migliori risorse interne che dopo un percorso di formazione e sviluppo delle competenze, favorisce il passaggio verso nuovi ruoli professionali.

Il Gruppo Servier è presente sul territorio italiano con due filiali commerciali, Servier Italia e Istituto Farmaco Biologico Stroder. A queste si affianca, l’Istituto di Ricerca Servier (IRS), fondato a Roma nel 1982, realtà consolidata con un impegno costante per lo studio di nuove molecole in tutte le fasi di sviluppo clinico.

Sono oltre quattrocento i dipendenti occupati nelle tre aziende che hanno ricevuto dal Top Employers Institute il riconoscimento dell’eccellenza delle condizioni di lavoro messe in atto per i propri collaboratori.

Dalla fine del 2018, inoltre, il Gruppo Servier in Italia ha avviato un progetto di smart working che ha visto la piena adesione raggiungendo circa il 90% per le posizioni a cui è applicabile. Dopo un periodo di preparazione e successiva formazione, finalizzato a un nuovo approccio culturale al lavoro, è partita la fase operativa che consente ai dipendenti di lavorare da casa una volta a settimana.

“La certificazione del Top Employers Institute -spiega Elisa Napolitano, direttore Risorse umane del Gruppo Servier in Italia- è un riconoscimento importante per gli sforzi che quotidianamente l’azienda mette in pratica per migliorare anche la qualità del lavoro dei nostri dipendenti. Siamo molto orgogliosi di rientrare tra le aziende certificate. Il successo di un’azienda non può, infatti, prescindere da risorse altamente qualificate e motivate: il nostro impegno costante è, pertanto, quello di puntare sulla formazione e sullo sviluppo delle nostre risorse, prendersi cura delle persone e, allo stesso tempo, favorire l’innovazione in ogni ambito”.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    milanonapolidanirusso
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    i più visti
    motori
    Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS

    Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.