A- A+
Marketing
Leggero, malleabile e conveniente: il mercato dell'auto riscopre l'alluminio

Riecco l'alluminio. Il mercato dell'auto o sta riscoprendo, grazie ai costi ridotti e alle sue caratteristiche: leggerezza, malleabilità e resistenza. La conferma arriva dal Salone dell'Auto di Parigi, dove questo metallo è stato adottato da molti nuovi modelli. 

Le case produttrici stanno cedendo alla pressione di regole ambientali sempre più stringenti. Per ridurre le emissioni, il peso diventa fondamentale. Ecco allora che l'alluminio, più leggere dell'acciaio e meno costos della fibra di carbonio, offre una soluzione.

E' il caso della Peugeot 208 Hybrid Air che, adottando l'alluminio ha ridotto il peso del 10% rispetto alla versione precedente. Un progresso non da poco: si tratta di 100 chili in meno. L'alluminio alleggerirà di ben 320 chili anche un classico della produzione americana, il pick-up F-150 della Ford. E altri colossi, come General Motors, Mercedes, Audi e BMW, hanno espresso la volontà di puntare sull'alluminio. 

Merito anche dei costi. La quotazione dell'alluminio, vista la crescente domanda, si è apprezzata del 10% dall'inizio dell'anno, ma resta intorno ai 1900 dollari, ben al di sotto dei 3380 toccati nel 2008. Il mercato automobilistico, che negli ultimi mesi mostra segni di ripresa a livello globale, influirà sul prezzo. Ma un rialzo massiccio della quotazione è ancora lontano. 

Tags:
alluminioautopeugeot
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

i più visti
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.