A- A+
Marketing
Banca Popolare di Bari è alla Fiera Internazionale dell’agricoltura di Foggia
Marco Jacobini, Presidente della Banca Popolare di Bari, che partecipa alla Fiera Internazionale dell’agricoltura di Foggia con un proprio stand e la nuova gamma di prodotti dedicati “Semina”.

Banca Popolare di Bari partecipa alla Fiera Internazionale dell’agricoltura di Foggia con un proprio stand e la nuova gamma di prodotti dedicati “Semina”

 

     
La Banca Popolare di Bari è al fianco delle aziende di settore alla 68^ edizione della Fiera Internazionale dell’Agricoltura e della Zootecnia di Foggia, in programma dal 28 aprile al 1 maggio. Presente con un proprio stand, la Banca presenta alle aziende che operano nel settore agricolo ed agroalimentare la nuova gamma di prodotti dedicati denominata “Semina”. Tale gamma rappresenta un’assoluta novità in termini di ampiezza e completezza dell’offerta: grazie all’innovativo modello di servizio sviluppato nel corso degli ultimi anni e ai team di gestori specializzati e vicini ai bisogni del territorio, la Banca mette, infatti, a disposizione di tutti gli operatori del comparto primario prodotti e servizi flessibili, quali il conto corrente creato in base alle peculiarità operative delle singole aziende, il credito di dotazione, il prestito per l’innovazione, il mutuo ipotecario per gli investimenti e le linee di credito per l’anticipo dei contributi pubblici. La Fiera Internazionale dell’Agricoltura e della Zootecnia rappresenta un importante appuntamento per tutti gli operatori del settore e nella passata edizione ha contato circa 58.000 visitatori. 

 

 

Banca Popolare di Bari alla Fiera Internazionale dell’agricoltura di Foggia. Il progetto “Semina”

 

 

Il progetto “Semina” è stato avviato, sin dallo scorso anno, con l’adesione al Protocollo d’intesa ABI – MiPAAF – Agea per l’anticipazione dei contributi della Politica Agricola Comune (P.A.C.). Proprio grazie a questo percorso progettuale la Banca Popolare di Bari mette in campo soluzioni in grado di sostenere e affiancare le imprese agricole/agroalimentari nelle diverse esigenze aziendali: dalla gestione finanziaria al credito di dotazione e per l’innovazione, dal supporto agli investimenti alla gestione delle anticipazioni dei contributi pubblici. In riferimento a quest’ultimo punto, la Banca ha, recentemente, formalizzato in Puglia, Basilicata, Calabria, Abruzzo Marche e Campania, le adesioni agli accordi sottoscritti tra ciascuna Regione e la competente Commissione ABI per sostenere le imprese del settore agricolo/agroalimentare negli investimenti realizzati con i fondi del Programma di Sviluppo Rurale (P.S.R.). La gamma “Semina” offre un servizio utile per tutti i territori presidiati dal Gruppo, valorizzando storiche vocazioni, sostenendo le nuove generazioni nel settore agricolo e promuovendo nuovi sviluppi in ambito DOP, DOC, DOCG, IGT e BIO. A tal fine la Banca Popolare di Bari promuoverà, già in occasione della Fiera di Foggia, una serie di iniziative, anche grazie al coinvolgimento dei principali interlocutori dei singoli territori. L’obiettivo è offrire alle aziende che operano nel settore agricolo e agroalimentare un concreto supporto sia per la tradizionale gestione aziendale, sia per la crescita e lo sviluppo dimensionale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
banca popolare di barifiera internazionale dell’agricoltura di foggiabanca popolare di bari fiera internazionale dell’agricoltura
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

i più visti
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.