A- A+
Marketing
Comunicazione, nuovo corso per Eni ed Enel: in gioco media e creatività

Prima i nuovi incarichi nel campo della comunicazione, adesso le gare per creatività e media. Aria di cambiamento in Eni ed Enel. Dal 16 febbraio il cane a sei zampe ha un nuovo direttore della comunicazione, Marco Bardazzi (ex giornalista de La Stampa). Nuovè è anche il capo ufficio stampa, Erika Mandraffino, proveniente dalla controllata Saipem. 

Poche settimane prima si era mossa Enel, nominando Ryan O’Keeffe alla carica di direttore della Funzione Comunicazione del gruppo. Con pubblicità, eventi, digital e media relation guidate da Andrea Falessi.  

Adesso, è il turno di media e creatività. Eni ha prorogato fino a metà anno l'incarico creativo a TBWA\Italia e il media a ZenithOptimedia. Si tratta di una tappa intermedia, in attesa di definire i bandi di gara. Ene, secondo quanto riporta AdvExpress, avrebbe invece già avviato una gara per selezionare la nuova agenzia media. In corsa ci sono i principali operatori del settore, inclusa Dentsu Aegis Network, agenzia uscente con Carat. A breve dovrebbe prendere il via anche la gara per la creatività, fino a oggi gestita da Saatchi & Saach. La competizione sul digital sarebbe invece in programma per fine anno.     

 

 

Tags:
eneleniagenzia media
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.