A- A+
Marketing
Facebook si trasforma in un negozio online. Ecco come

Facebook vuole diventare (anche) un gigantesco negozio online. Essere il primo social network al mondo non basta più: Mark Zuckerberg vuole lo scettro dell'e-commerce.

Facebook sta sviluppando pagine di vendita. Si tratta, come riporta BuzzFeed, di mini spazi di e-commerce che ogni azienda può aprire il parallelo al suo profilo. Con il tasto “buy” (“compra”) a fare da collegamento. La pagina Facebook si trasforma da vetrina in negozio vero e proprio. E' un po' la stessa logica adottata da Zuckerberg per le news: i contenuti (come adesso la vendita) non sono più esterni ma si consumano direttamente in bacheca.

Facebook, in altre parole, vuole trasformarsi (e non ne fa mistero) in un mondo a sé, dove navigare 24 ore su 24 perché tutto è disponibile: amici, notizie, acquisti. Una novità che potrebbe avere un impatto enorme sul mondo dell'e-commerce. La base di partenza è già corposa: ci sono 40 milioni di Pmi che hanno una pagina sul social e il digital advertising frutta già qualcosa come 60 miliardi di dollari. Il mercato si amplierà. Quanto? Non è dato sapere, ma con il tasto “buy” Facebook metterà mani e piedi in un mercato che nel 2015 dovrebbe toccare i 350 miliardi di dollari.

A dare ulteriore spinta, bisogna ricordare che, a differena di altre piattaforme, Facebook potrebbe sfoderare tutte le sue armi per utilizzare nel commerco online. Ad esempio il trasferimento di denaro tra amici varato su Messenger. Per non parlare delle opportunità aperte anche ad altri utenti che non sono aziende ma che hanno interesse a vendere. Basti pensare al merchandising di club sportivi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
facebooke-commercesocial networkbuy
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

i più visti
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.