A- A+
Marketing
LinkedIn Elevate, ecco come funziona

LinkedIn lancia Elevate, un’app che si prende cura dei contenuti prodotti da un’azienda e facilita la condivisione da parte dei dipendenti.

LinkedIn ha ben compreso quanto si sta affermando in modo netto: il racconto che un’azienda fa di se stessa è importante quanto la sua promozione. Se non, in ambienti social, ancora di più. Con un passo in più. L’idea parte da una dato e da una convinzione. Partiamo dal primo: solo il 2% dei dipendenti condivide contenuti della propria azienda. Si tratta quindi di un’arma poco utilizzata e molto promettente. LinkedIn, inoltre, è convinta che un contenuto sia reputato più attendibile quando condiviso da un collaboratore piuttosto che dall’azienda.

Come di consueto, l’utilità non si ferma alla pubblicazione ma si concentra sull’analisi. Elevate ha un tool che consente di monitorare condivisioni, like e commenti. Una risposta costante alle attività dell’azienda. La nuova app dovrebbe essere pubblica a partire dal terzo trimestre dell’anno. Per ora parte la sperimentazione a invito.

 

In collaborazione con Lifeinabite, il blog di Engitel

Iscriviti alla newsletter
Tags:
linkedinelevateappcontenuticontent marketing
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

i più visti
motori
Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni

Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.