A- A+
Marketing
Pesce d'aprile: i migliori scherzi dei brand

@paolofiore

Il pesce d'aprile è una cosa seria. Molti marchi famosi spendono soldi e idee per spot pubblicitari-burla. Una tradizione, amplificata dall'hashtag #AprilFools, con la quale grandi aziende come Motorola e Virgin si prendono in giro. 

Richard Branson, ad esempio, ha deciso di giocare sul suo egocentrismo annunciando il trasferimento della sede di Virgin a Branson, sconosciuto paesello del Missouri. Da notare l'hashtag: #BransontoBranson

Carlsberg ha invece puntato su un nuovo servizio di consegna. “Il futuro è qui! La tua birra a casa in 30 minuti” grazie ai droni.

Giocando sugli stilemi di alcuni spot, Motorola ha girato una pubblicità fake sui bastoni per i selfie. Artigianali e in pelle.

Bmw ha ingaggiato il rugbista Chris Robshaw per presentare il suo primo paradenti. Design ispirato alla griglia simbolo della casa tedesca

PlayStation prende in giro non solo se stessa ma anche i suoi fan più accaniti. La consolle lancia Flow, un set ispirato alla realtà virtuale che permette di giocare anche in acqua. O di nuotare sul proprio divano.

 

Tags:
pesce d'aprilebrandvirginplaystationbmw
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

i più visti
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.