A- A+
Marketing
Publicis: esce Repetto, Bertelli nuovo Ceo

Cambio al vertice di Publicis Italia. Bruno Bertelli diventa nuovo ceo, mentre Romeo Repetto, che ha guidato l’agenzia del gruppo francese nell’ultimo anno e mezzo, andrà ad affrontare una nuova avventura professionale. Lo riferisce youmark.it.

Con questa scelta Publicis ha voluto mantenere continuità e confermare il posizionamento dell’agenzia, centrato su strategia e creatività, fattori che l’hanno portata ad essere la sigla italiana più premiata all’estero negli ultimi anni.

Bertelli manterrà anche la carica di direttore creativo esecutivo, ruolo che ricopre insieme a Cristiana Boccassini dal gennaio 2011, insieme alla direzione creativa globale sul cliente Heineken per tutto il network Publicis Worldwide.

“Sono ovviamente onorato per il nuovo incarico”, dichiara Bruno Bertelli nella nota. “Ringrazio Romeo Repetto per il grande lavoro fatto insieme in questo ultimo anno e mezzo. L’obiettivo ora è quello di una Publicis sempre più creativa e focalizzata sulle strategie di brand”.

Tags:
publicisrepettobertelli
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

i più visti
motori
Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car

Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.