A- A+
MediaTech
Addio a Bice Biagi. Articolo 21: "Forte e volitiva". Aveva 75 anni

Bice Biagi è morta

Addio a Bice Biagi, figlia di Enzo e anche lei giornalista e scrittrice originaria di Bologna. La notizia della sua scomparsa, avvenuta stamattina a Milano dove lei viveva, è stata diffusa da Articolo 21 di cui era "amica e garante". I funerali si terranno sabato 18 marzo a Pianaccio, dove per suo volere sarà sepolta accanto ai suoi cari. "Forte e volitiva, ironica e franca, Bice è sempre stata accanto al padre nella lotta contro l’editto bulgaro di Berlusconi che si abbatté su di lui, Luttazzi e Santoro il 18 aprile 2002, quando era alla Rai", scrive Articolo 21 sul proprio sito.

"Ha sempre avuto come impegno la difesa dei diritti delle donne e come baluardo di riferimento la Costituzione. All’epoca dei primi movimenti studenteschi era iscritta alla Facoltà di Lettere alla Statale di Milano ed era già molto attiva nel sostenere battaglie di libertà. 'Ho imparato da mio padre che, a rendere 'davvero libera' una donna, era soprattutto il lavoro. Su tale principio ho basato la mia attività di giornalista e quella personale' diceva di sé. Dall’attentato di Piazza Fontana fino alla rivoluzione culturale del ‘68 e agli anni 70 Bice Biagi è stata testimone dei profondi cambiamenti del mondo e della società da protagonista, raccontandoli. Una perdita dolorosa, un vuoto incolmabile come quello lasciato da Enzo, tra i fondatori insieme a Bice di Articolo 21", conclude l'associazione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
articolo 21bice biagigiornalismo





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


motori
Maserati GranCabrio: lusso e prestazioni nella nuova convertibile del Tridente

Maserati GranCabrio: lusso e prestazioni nella nuova convertibile del Tridente

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.