A- A+
MediaTech
Pubblicità, storico sorpasso: negli Usa internet batte la tv

Ci siamo: il tanto annunciato sorpasso c'è stato. Almeno negli Usa. Per la prima volta, stando ai dati diffusi da Interactive Advertising Bureau (Iab) elaborati da PwC Usa, la pubblicità sul web ha superato quella broadcast.

Nel 2013, infatti, l'advertising digitale ha segnato una crescita del 17% per un giro d'affari di 42,8 miliardi di dollari, contro 40,1 miliardi della tradizionale pubblicità televisiva.

A far da traino soprattutto l'esplosione del mercato di smartphone e tablet. I ricavi ottenuti solo dal mobile sono più che raddoppiati  (+110%) a 7,1 miliardi di dollari da 3,4 miliardi nel 2012.

"La notizia che l’adv interattiva ha superato quella televisiva non dovrebbe costituire una sorpresa", commenta Randall Rothenberg, presidente e ceo di Iab, secondo cui “ciò dimostra quanto gli schermi digitali siano capaci di raggiungere e coinvolgere l’audience”.

Tags:
adviabpubblictàusapubblicità online
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.