A- A+
MediaTech
Andrea Purgatori e il voltastomaco per l'applicazione della legge
Foto LaPresse

Andrea Purgatori, giornalista, colpisce ancora e su Facebook posta:

“Ci sono vergogne insopportabili. Questa delle manette ai migranti è da voltastomaco.”

A parte i commenti dei seguaci adoranti c’è qualcuno (G.F.) che si permette di contestarlo con un:

“Lei era presente o si beve ogni minchiata che le propinano?”

Al che lesto il Purgatori svicola su altro:

“Si, anche con quelli che si sono messi in tasca i 50 milioni della Lega.”

Ora quale sia il nesso logico tra la domanda e la risposta è evidente a tutti: nessuno.

E subito la fan di supporto (“Nadia”) posta:

“Dal profilo è dichiaratamente fascista” .

Dunque la fan ha rapidamente raggiunto il profilo del contestatore e dopo breve disamina ha emesso il verdetto: “fascista!”.

E poi il finale di Purgatori:

“Non c’è stata nessuna rivolta né minacce. Prima di parlare, legga le dichiarazioni del portavoce dell’armatore della Vos Thalassa”.

Cioè a dire: “Ho chiesto all’oste e mi ha detto che il suo vino è bono”.

Insomma, una specie di manuale di conversazione della perfetta guardia rossa di Mao, con interventi stucchevoli che ricordano i tristemente famosi “processi del popolo” con l’accusa di “fascismo” solo perché l’interlocutore chiede se si sicuri di come sono andati i fatti e il finalone con la negazione di quella che appare semplice cronaca, e cioè la rivolta di alcuni migranti, rispetto alle opinioni.

Purgatori ha il voltastomaco solo perché si cerca di applicare la legge? Se c’è una insubordinazione su qualsiasi mezzo di trasporto i presunti responsabili, anche italiani, vengono individuati e nel caso denunciati, ma per Purgatori vale la “legge proletaria” e chiunque la pensi al contrario, magari come il ministro dell’Interno Matteo Salvini, è automaticamente “fascista”. Complimenti per il bell’esempio di democrazia.

 

 

Tags:
andrea purgatorimatteo salvinimigrantivos thalassa
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.