A- A+
MediaTech

Jony Ive, il genio che ha dato forma ai sogni di Apple, e' stato promosso "Chief Design Office". E' lui stesso a rivelarlo in un'intervista a The Telegraph, rilasciata insieme al suo boss, Tim Cook. Era senior vice president. E' considerato l'edere visionario di Steve Jobs e il suo nuovo ruolo - precisa una nota inviata da Cook ai dipendenti e pubblicata sul blog 9to5Mac - espandera' le sue mansioni creative: non piu' solo prodotti tecnologici ma anche negozi, il nuovo campus californiano a forma di astronave e perfino i mobili.

"Jony e' uno dei designer piu' talentuosi e di successo della sua generazione - scrive Cook nella nota - con 5.000 sbalorditivi brevetti sotto il suo nome". Negli ultimi 20 anni Sir Jonathan ha firmato l'eleganza di pietre miliari come l'iPod, l'iPhone, l'iPad e lo smartwatch. Assumera' formalmente il nuovo incarico dal prossimo luglio.

Tags:
apple
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Duster protagonista del my Dacia road 2022

Duster protagonista del my Dacia road 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.